Per visualizzare questo banner informativo è necessario accettare i cookie della categoria 'Marketing'Per visualizzare questo banner informativo è necessario accettare i cookie della categoria 'Marketing'Per visualizzare questo banner informativo è necessario accettare i cookie della categoria 'Marketing'
esporta articolo in PDF

Ennesimo agguato ad un portavalori in Puglia, ferita gravemente una guardia giurata

Redazione
 Redazione
 Criminalità
17/12/1999: La rapina, eseguita da un commando di almeno 6 persone, ha fruttato 200 milioni. Le indagini conducono alla criminalità organizzata.
Per visualizzare questo banner informativo è necessario accettare i cookie della categoria 'Marketing'
A dieci giorni di distanza dalla rapina costata la vita a tre guardie giurate dell'Istituto di Vigilanza Veliapol di Velie, la Puglia è nuovamente teatro di un grave episodio di sangue. Un portavalori dell'Istituto Metronotte di Barletta, che trasportava l'incasso di un supermercato della zona, è stato assaltato.

I banditi hanno bloccato la strada, hanno costretto le guardie giurate a salire su un furgone e, dopo aver alzato il giubbotto antiproiettile di uno dei vigilantes, hanno sparato un colpo a bruciapelo all'addome. Il vigilantes gravemente ferito, è stato trasportato all'ospedale di Barletta dove è stato immediatamente operato, ora è fuori pericolo.

Gli inquirenti ritengono che questo episodio si possa ricondurre alla criminalità organizzata che opera nelle province di Bari e di Foggia e che il denaro sia utilizzato per finanziare i contrabbandieri.

Per utilizzare questa funzionalità di condivisione sui social network è necessario accettare i cookie della categoria 'Marketing'

Hai qualcosa da dire su questo articolo? Aggiungi ora il tuo commento


Ad oggi, nessun commento è ancora stato inserito.
Nome e cognome: (obbligatorio)
Email (se vuoi ricevere l'avviso di altri commenti)
Inserisci il tuo commento:(obbligatorio)

Leggi anche altri articoli sullo stesso argomento:


Forum di PuntoSicuro Entra

FORUM

Quesiti? Proponili nel FORUM!