Per visualizzare questo banner informativo è necessario accettare i cookie della categoria 'Marketing'Per visualizzare questo banner informativo è necessario accettare i cookie della categoria 'Marketing'Per visualizzare questo banner informativo è necessario accettare i cookie della categoria 'Marketing'
esporta articolo in PDF

Come gestire un'emergenza in edifici di grandi dimensioni?

27/07/2010: L’esperienza della regione Emilia Romagna nella gestione delle emergenze: disponibili i video del convegno “La risposta alle emergenze” e della prova di evacuazione della sede regionale.
Per visualizzare questo banner informativo è necessario accettare i cookie della categoria 'Marketing'
google_ad_client


Segnaliamo alcuni utili strumenti, realizzati dal Servizio di Prevenzione e Protezione, e consentono di confrontare esperienze pratiche di gestione dell’emergenza negli edifici di grandi dimensioni.

Sono disponibili le registrazioni video del convegno “La risposta alle emergenze” , svoltosi a Modena lo scorso 9 ottobre 2008 nell’ambito di Ambiente Lavoro Convention, che ha presentato le esperienze di gestione delle emergenze culminate nella simulazione di evacuazione della sede regionale
 
La registrazione del convegno “La risposta alle emergenze”:
 


 
Della prova di evacuazione, svoltasi nel 2007, sono anche disponibili i video che ne illustrano modalità e svolgimento (si veda PuntoSicuro numero 1868 del 30 gennaio 2008).  Sono ancora disponibili circa n. 300 CD allegati ad una pubblicazione gratuita (ottenibile a richiesta, fino ad esaurimento delle 300 copie disponibili scrivendo all’indirizzo di posta: gestionemergenze@regione.emilia-romagna.it). Ecco l'anteprima dei CD.

Video 1 - Immagini dell’esercitazione di evacuazione dell’11 ottobre 2007 nelle sedi della Giunta regionale e dell’Assemblea legislativa di via Aldo Moro 50 e 52 a Bologna
 
 


L’iniziativa ha avuto come obiettivo la presentazione realizzata dalla Regione Emilia-Romagna relativa alla gestione dell’emergenze attraverso la simulazione di una prova di evacuazione in edifici di grandi dimensioni.

La Regione Emilia-Romagna, in questi anni, ha interpretato l'applicazione delle norme in materia di sicurezza sul lavoro (D.lgs. 81/08, già D.lgs. 626/94) come occasione importante per migliorare l'ambiente di lavoro dei propri dipendenti. È in questo contesto che si inserisce la prova di evacuazione complessa descritta nel convegno che ha simulato il divampare di un incendio, e le successive operazioni di soccorso, presso la sede della Giunta e dell'Assemblea Legislativa regionale, con il coinvolgimento delle centinaia di persone presenti all'interno dell'edificio.

Preparata in precedenza, attraverso interventi informativi/formativi e attività di addestramento rivolte a tutto il personale coinvolto, l'esercitazione è stato l'atto finale di un percorso volto a testare l'efficacia delle procedure di emergenza messe a punto dall'Amministrazione regionale.

Alla prova di evacuazione hanno partecipato anche il Comando Provinciale dei Vigili del Fuoco, la Croce Rossa, il 118, l’Anpas (Associazione nazionale pubblica assistenza), l’Aimc (Associazione italiana medicina delle catastrofi), l’Agenzia di Protezione Civile e i volontari della Croce Rossa, che addestrati e truccati per simulare diversi tipi di ferite e malori, hanno consentito di rendere la situazione ancora più credibile.
 

M. Carmela Lembo

Direzione Generale Centrale Organizzazione, Personale, Sistemi Informativi e Telematica



Creative Commons License Questo articolo è pubblicato sotto una Licenza Creative Commons.
Per utilizzare questa funzionalità di condivisione sui social network è necessario accettare i cookie della categoria 'Marketing'

Hai qualcosa da dire su questo articolo? Aggiungi ora il tuo commento


Ad oggi, nessun commento è ancora stato inserito.
Nome e cognome: (obbligatorio)
Email (se vuoi ricevere l'avviso di altri commenti)
Inserisci il tuo commento:(obbligatorio)

Leggi anche altri articoli sullo stesso argomento:


Forum di PuntoSicuro Entra

FORUM

Quesiti? Proponili nel FORUM!