Per visualizzare questo banner pubblicitario è necessario accettare i cookie della categoria 'Marketing'
To view this ad banner you must accept cookies of the 'Marketing' category

Albo Nazionale Gestori Ambientali: ultimi aggiornamenti

Albo Nazionale Gestori Ambientali: ultimi aggiornamenti
 Interpreta®
 Ambiente
21/09/2017: Il Comitato Nazionale dell'Albo Gestori Ambientali ha aggiornato i requisiti minimi per l'iscrizione nelle categorie 1, 4 e 5.

Pubblicità
MegaItaliaMedia

 

Il Comitato Nazionale dell' Albo Gestori Ambientali ha modificato i requisiti minimi di mezzi e personale necessari per l'iscrizione nelle categorie 1, 4 o 5.

 

In seguito a criticità ed osservazioni riguardanti l’applicazione dei requisiti di personale e mezzi indicati nella Delibera n.5/2016, con la Delibera n.8/2017 sono state apportate diverse modifiche alla Delibera n.5 per individuare requisiti minimi meglio rispondenti alle varie situazioni riscontrabili nel territorio. Sono inoltre state ampliate alcune sottocategorie della categoria 1, ricomprendendo attività prima escluse.

 

In particolare:

Categoria 1

  • Categoria “generale” (raccolta e trasporto di rifiuti urbani): la dotazione minima di personale si individua ora unicamente tramite la formula considerante il numero di veicoli, mentre sono state eliminate le dotazioni minime indicate in unità di personale;
  • Sottocategoria spazzamento meccanizzato dei rifiuti: per le classi A e B il personale addetto non è più suddiviso in A1 ed A2, ma è prevista una dotazione complessiva somma delle due;
  • Sottocategoria raccolta differenziata, rifiuti ingombranti e raccolta multimateriali – tabella D1: la dotazione minima di personale è ora individuabile tramite la formula considerante il numero di veicoli, mentre sono state eliminate le dotazioni minime indicate in unità di personale;
  • Sottocategoria raccolta e trasporto di rifiuti vegetali provenienti da aree verdi – tabella D4: ora questa sottocategoria è applicabile anche alla raccolta ed al trasporto di rifiuti vegetali provenienti da aree ed attività cimiteriali;
  • Sottocategoria raccolta e trasporto di rifiuti giacenti su strade – tabella D6: ora questa sottocategoria è applicabile anche per le attività svolte su aree e strade urbane. In merito alla dotazione minima di personale è stata tolta l’indicazione in base alla quale per le classi A e B le dotazioni A1 ed A2 devono essere sommate: pertanto anche per queste classi possono essere dimostrate in alternativa. Sempre a tale scopo, per le classi A e B sono state indicate le dotazioni minime di personale A1 ed A2.

 

Categorie 4 e 5

Nelle tabelle E1 (dotazione minima per l’iscrizione in una delle due classi) ed E2 (dotazione minima per l’iscrizione in entrambe le categorie) è stata dimezzata la portata minima utile complessiva di veicoli per la classe F: nella tabella E1 è passata da 1 a 0,5 tonnellate mentre nella tabella E2 è passata da 1,8 a 0,9 tonnellate.

 

Interpreta®


Delibera Comitato Nazionale Albo Gestori Ambientali n.8 del 12 settembre 2017 (PDF, 1.9 MB)



Creative Commons License Questo articolo è pubblicato sotto una Licenza Creative Commons.

Hai qualcosa da dire su questo articolo? Aggiungi ora il tuo commento


Ad oggi, nessun commento è ancora stato inserito.
Nome e cognome: (obbligatorio)
Email (se vuoi ricevere l'avviso di altri commenti)
Inserisci il tuo commento:(obbligatorio)

Leggi anche altri articoli sullo stesso argomento:

Per condividere questo elemento nei social network è necessario accettare i cookie della categoria 'Marketing'
To share this element in social networks it is necessary to accept cookies of the 'Marketing' category


Forum di PuntoSicuro Entra

FORUM

Quesiti? Proponili nel FORUM!