960x90 AL2014 Banner1
LOGO - Home Page
Dal 1999 il quotidiano di approfondimento sulla sicurezza sul lavoro
Iscriviti alla Newsletter
Ricevi ogni giorno le principali notizie sulla sicurezza nei luoghi di lavoro!
Iscriviti alla newsletter di PuntoSicuro
Accedi alla Banca Dati
Accedi alla Banca Dati di PuntoSicuro Nuovo utente?
X
Condividi
questa pagina sul Social Network a cui sei già loggato!
social-login social-login social-login

10 maggio 2005 - Cat: Materiale informativo
  

Videoterminali: 10 consigli utili


Nuova edizione di un opuscolo per la formazione dei lavoratori, disponibile on line in lingua italiana ed inglese.

Pubblicità
google_ad_client


E' stata pubblicata e resa disponibile on line la nuova versione dell’opuscolo “ Lavoro al videoterminale. 10 consigli utili per tutelare la salute e il benessere dei lavoratori “.

La pubblicazione aiuta il lavoratore a valutare se assume una corretta postura al videoterminale e se la postazione di lavoro necessita di aggiornamenti.


---- L'articolo continua dopo la pubblicità ----






Composto da 10 schede, l’opuscolo pone domande dirette per individuare i più comuni errori commessi nel lavoro al videoterminale: ad esempio il tenere lo schermo e la tastiera in posizioni differenti (non paralleli al bordo del tavolo). In tal caso vi è una scorretta organizzazione del posto di lavoro, che costringe il lavoratore a ruotare continuamente la testa o il tronco mentre lavora (tastiera e schermo devono essere paralleli al bordo del tavolo).
Purtroppo questo errore è assai frequente, in particolare negli uffici a contatto con il pubblico, nei quali lo schermo può essere un “ostacolo” tra l’addetto allo sportello ed il cliente.

Benché realizzato per la realtà lavorativa svizzera (la pubblicazione è curata dall’istituto svizzero di assicurazione contro gli infortuni sul lavoro Suva), l’opuscolo può essere adattato anche alla realtà italiana.

La pubblicazione, oltre che in lingua italiana, è stata pubblicata anche in inglese e può essere, quindi, un utile supporto nelle attività di informazione destinate ai lavoratori stranieri.

 

Creative Commons License Questo articolo è pubblicato sotto una Licenza Creative Commons.
 


Commenta questo articolo!


Nessun commento è ancora presente.
FBEsegui il login a Facebook per pubblicare il commento anche sulla tua bacheca
GPEsegui il login tramite Google+!
GPEsegui il login tramite Twitter!
Nome e cognome:
(obbligatorio)
E-Mail (ricevi l'avviso di altri commenti all'articolo)
Inserisci il tuo commento: