LOGO - Home Page
Dal 1999 il quotidiano sulla sicurezza sul lavoro, ambiente, security
Condividi
questa pagina sul Social Network a cui sei già loggato!

26 giugno 2009 - Cat: Edilizia
  

Un test per la sicurezza nell’uso delle scale


Disponibile on line un breve test prodotto da Suva con dieci domande che ogni lavoratore in procinto di usare una scala dovrebbe porsi per evitare incidenti.

google_ad_client

I lavori in quota possono esporre i lavoratori a rischi elevati per la sicurezza e a gravi infortuni.
Ad esempio quando vengono utilizzate scale portatili inadatte o posizionate in modo non corretto: una delle prime cause di infortunio sul lavoro per caduta dall’alto.
 
 
---- L'articolo continua dopo la pubblicità ----



Ma quali sono le principali regole nell’uso delle scale?
 
A questa domanda risponde “Chi risponde 10 volte "sì"? Il test per i professionisti delle scale”, una breve pubblicazione realizzata da Suva, istituto svizzero per l'assicurazione e la prevenzione degli infortuni, che raccoglie in un “test” alcune domande e indicazioni - collegate a semplici ma esplicite immagini - che possono diminuire il rischio di infortuni dipesi dall’uso scorretto delle scale.
 
Il documento, che fa riferimento ad alcuni dati sugli incidenti in Svizzera ma che contiene indicazioni e consigli validi anche per i nostri lavoratori, riporta 10 domande che ogni lavoratore dovrebbe porsi usando una scala.
 
1. La scala è in buono stato?
È infatti bene verificare le scale prima di usarle ed evitare assolutamente di utilizzare scale difettose.
 
2. La scala è lunga a sufficienza?
 
3. La scala è appoggiata in modo da non poter scivolare?
Il documento ricorda che sul terreno è bene usare puntali metallici, mentre sui fondi duri dei piedi scanalati.
 
4. Hai fissato bene la scala in alto?
La parte superiore della scala deve essere fissata per evitare il pericolo di rovesciamenti.
 
5. Hai appoggiato la scala come si deve?
È necessario tener conto del giusto angolo di inclinazione.
 
6. Ti sei assicurato che nessuno possa urtare la scala o inciamparci?
 
7. Porti delle scarpe con suole robuste?
Rispetto all’attività che si sta svolgendo è utile indossare scarpe comode e adatte.
 
8. Quando sali e scendi dalla scala, ti tieni con tutte e due le mani ai pioli?
 
9. Hai messo tutti gli utensili ed i materiali in una borsa adatta?
 
10. Se devi lavorare con tutte e due le mani, ti sei agganciato alla scala?
Ricordando che anche la scala deve essere ben fissata.
 
Da un altro documento informativo di Suva è possibile infine ricavare ulteriori consigli:
- è bene che una scala sporga “di almeno un metro oltre il piano di accesso superiore”;
- è consigliabile “non salire sugli ultimi tre pioli in alto”;
- le “scale doppie si rovesciano lateralmente con molta facilità e pertanto non vanno mai appoggiate ai muri”;
- in caso di “sollecitazioni orizzontali (ad es. quando si lavora con il trapano) è meglio utilizzare una scala semplice o un treppiedi”;
- se si è impegnati in lavori lunghi e pesanti “è bene non utilizzare nessuna scala, bensì un ponteggio mobile”.
 
 
N.B.: Gli eventuali riferimenti legislativi contenuti nel documento originale riguardano la realtà svizzera, i suggerimenti indicati sono comunque utili per tutti i lavoratori.
 
 
  
 


Creative Commons License Questo articolo è pubblicato sotto una Licenza Creative Commons.

Forum PuntoSicuro

COMMENTA questo articolo nel FORUM di PuntoSicuro!

 


Commenta questo articolo!


Nessun commento è ancora presente.
FBEsegui il login a Facebook per pubblicare il commento anche sulla tua bacheca
GPEsegui il login tramite Google+!
GPEsegui il login tramite Twitter!
Nome e cognome:
(obbligatorio)
E-Mail (ricevi l'avviso di altri commenti all'articolo)
Inserisci il tuo commento: