LOGO - Home Page
Dal 1999 il quotidiano di approfondimento sulla sicurezza sul lavoro
Condividi
questa pagina sul Social Network a cui sei già loggato!

02 agosto 2004 - Cat: Agricoltura
  

Sicurezza delle macchine agricole: l’adeguamento dell’usato


Vigilanza nel comparto agricolo e adeguamento delle attrezzature al centro di Convegno in programma il 10 settembre 2004.

Pubblicità



E’ dedicato alle problematiche relative all’adeguamento in sicurezza delle macchine agricole usate il Convegno regionale, organizzato dall’ABIA (Associazione Bergamasca Imprese Agromeccaniche), e dall’ASL di Bergamo in programma il 10 settembre 2004.

L’evento è rivolto a rivenditori e utilizzatori di macchine agricole, ma anche al Personale di Vigilanza dell’ASL.
L’iniziativa, che rientra nell’ambito della Settimana Europea della Salute e la Sicurezza sul Lavoro 2004, affronterà numerosi aspetti, dalla vigilanza alla descrizione dei più recenti sistemi di adeguamento.
In particolare, sarà illustrato come acquistare, vendere o utilizzare in tutta sicurezza una macchina agricola usata e utilizzarla senza rischi per i contoterzisti e le aziende agricole.
I tecnici dell’ASL e dell’ISPESL illustreranno i diversi casi di infrazione e i dati relativi agli infortuni riscontrati nel settore sia delle aziende agricole, sia in quelle agromeccaniche con macchine agricole.
A un magistrato infine, spetterà il compito di chiarire quali sono le responsabilità e gli obblighi dei diversi soggetti coinvolti nella “vita” della macchina agricola: il costruttore, il commerciante, il datore di lavoro ed infine il lavoratore dipendente.

Il Convegno si svolgerà presso il Nuovo Centro Espositivo di Bergamo, dove sarà allestito anche uno stand con concreti esempi di messa in sicurezza di alcune fra le più diffuse macchine agricole usate.

La partecipazione al Convegno è gratuita, previa iscrizione. Per informazioni contattare: pirola@unima.it
 


Commenta questo articolo!


Nessun commento è ancora presente.
FBEsegui il login a Facebook per pubblicare il commento anche sulla tua bacheca
GPEsegui il login tramite Google+!
GPEsegui il login tramite Twitter!
Nome e cognome:
(obbligatorio)
E-Mail (ricevi l'avviso di altri commenti all'articolo)
Inserisci il tuo commento: