LOGO - Home Page
Dal 1999 il quotidiano sulla sicurezza sul lavoro, ambiente, security
Condividi
questa pagina sul Social Network a cui sei già loggato!

  

I quesiti sul decreto 81: sull’aggiornamento formativo


Sull'aggiornamento per l'abilitazione alla conduzione di particolari attrezzature di lavoro. A cura di G. Porreca.

Pubblicità

 
Quesito
La Conferenza Stato-Regioni del 22/02/2012 ha previsto un aggiornamento quinquennale della formazione specifica per la guida/utilizzo di alcune macchine/attrezzature. Alla scadenza del quinquennio, il lavoratore non può più manovrare la macchina/attrezzatura in attesa del corso di aggiornamento oppure esiste un tempo di transizione per cui può condurre a " patentino" scaduto? E se è così cosa far fare al patentato in attesa di completare l’aggiornamento?
 

Pubblicità
Manichino Little AnneAttrezzature e presidi - Manichino Little Anne
Manichino Little Anne per prove pratiche di primo soccorso
 
 
Risposta
Sembra un po’ presto per cominciare a preoccuparsi su quanto accadrà alla scadenza del quinquennio per l’aggiornamento dei lavoratori adibiti alla conduzione di una delle particolari attrezzature di lavoro di cui all’Accordo raggiunto nell’ambito della Conferenza permanente per i rapporti fra lo Stato, le Regioni e le Province autonome (nel seguito più semplicemente Accordo), Accordo pubblicato sulla G.U. del 12/3/2012 ed entrato in vigore il 12/3/2013, considerato che il quinquennio per coloro che si sono abilitati dopo l’entrata in vigore dell’Accordo stesso scadrà non prima del 12/3/2018 e che anche per coloro per i quali è stata riconosciuta una formazione pregressa di cui al punto 9 dell’Accordo, e cioè una formazione impartita fra la data pubblicazione dell’Accordo sulla Gazzetta Ufficiale e la sua data di entrata in vigore, il quinquennio non scadrà in ogni caso prima del 12/3/2017. Il lettore chiede comunque se per quei lavoratori che non si sono aggiornati entro il quinquennio di riferimento è previsto un periodo di transizione a “patentino scaduto” durante il quale lo stesso possa continuare ad operare sull’attrezzatura stessa in attesa di regolarizzare la propria posizione.
 
(...)
 
La risposta completa è disponibile per gli abbonati in area riservata:
 



Creative Commons License Questo articolo è pubblicato sotto una Licenza Creative Commons.

Forum PuntoSicuro

QUESITI? proponili nel FORUM

 


Commenta questo articolo!


Nessun commento è ancora presente.
FBEsegui il login a Facebook per pubblicare il commento anche sulla tua bacheca
GPEsegui il login tramite Google+!
GPEsegui il login tramite Twitter!
Nome e cognome:
(obbligatorio)
E-Mail (ricevi l'avviso di altri commenti all'articolo)
Inserisci il tuo commento: