960x90 WKI settembre ISL
LOGO - Home Page
Dal 1999 il quotidiano di approfondimento sulla sicurezza sul lavoro
Iscriviti alla Newsletter
Ricevi ogni giorno le principali notizie sulla sicurezza nei luoghi di lavoro!
Iscriviti alla newsletter di PuntoSicuro
Accedi alla Banca Dati
Accedi alla Banca Dati di PuntoSicuro Nuovo utente?
X
Condividi
questa pagina sul Social Network a cui sei già loggato!
social-login social-login social-login

07 aprile 2000 - Cat: Criminalità
  

Ladri di mobili antichi ''precisi'' e silenziosi


I padroni di casa, che dormivano al piano superiore, non si sono accorti di nulla. Furto su commissione?

Hanno forzato l'inferriata esterna, hanno rotto il vetro della finestra e sono entrati al piano terreno della villa.
Cosi' hanno agito i ladri che, per nulla intimoriti dalla presenza dei proprietari al piano superiore, alcuni notti fa sono penetrati in una villa di Antegnate (BG), nella quale hanno rubato alcuni mobili antichi.
I mobili rubati facevano parte dell'arredamento dell'antica casa signorile risalente al 700.

I proprietari della villa, che dormivano al piano superiore, non si sono accorti di nulla; i malviventi hanno agito indisturbati, hanno caricato su un furgone la refurtiva e sono fuggiti.

Una delle ipotesi e' che si tratti di un furto su commissione in quanto i ladri sono andati a colpo sicuro, non hanno preso altri oggetti; l'automobile dei padroni di casa, che aveva le chiavi inserite nel cruscotto, non e' stata rubata.
 


Commenta questo articolo!


Nessun commento è ancora presente.
FBEsegui il login a Facebook per pubblicare il commento anche sulla tua bacheca
GPEsegui il login tramite Google+!
GPEsegui il login tramite Twitter!
Nome e cognome:
(obbligatorio)
E-Mail (ricevi l'avviso di altri commenti all'articolo)
Inserisci il tuo commento: