LOGO - Home Page
Dal 1999 il quotidiano sulla sicurezza sul lavoro, ambiente, security
Condividi
questa pagina sul Social Network a cui sei già loggato!

  

Un nuovo regolamento semplifica le procedure di prevenzione incendi


Approvato dal Consiglio dei Ministri un regolamento che contiene semplificazioni amministrative riguardanti i procedimenti nel settore della prevenzione incendi. Il principio di proporzionalità e le procedure informatizzate.

Pubblicità

Il Ministro della Pubblica Amministrazione e Innovazione ha presentato il 3 marzo 2011, nel corso di una conferenza stampa,  due regolamenti contenenti semplificazioni amministrative riguardanti i procedimenti nel settore della prevenzione incendi e nel settore delle autorizzazioni ambientali.
 
In relazione alle semplificazioni in materia di Prevenzione incendi, sul sito del Dipartimento dei Vigili del Fuoco, del Soccorso Pubblico e della Difesa Civile si sottolinea come questo regolamento - studiato in collaborazione con le associazioni imprenditoriali e le amministrazioni interessate - introduca, per la prima volta, il "principio di proporzionalità", secondo il quale le procedure amministrative devono essere diversificate tenendo conto della dimensione, del settore dell'impresa nonché dell'effettiva esigenza di tutela degli interessi pubblici.
 
In particolare le attività sottoposte ai controlli di prevenzione incendi vengono ora distinte in tre categorie per le quali è prevista una disciplina differenziata in relazione al rischio:
- per le attività a basso rischio viene eliminato il parere di conformità. Sarà sufficiente utilizzare la segnalazione certificata di inizio attività (SCIA), con tempi certi per tutte le imprese;
- per le attività a medio ed elevato rischio la valutazione di conformità dei progetti ai criteri di sicurezza antincendio si dovrà ottenere entro 60 giorni;
- i controlli successivi all’avvio delle attività sono definiti in base al rischio (controlli mirati e a campione su quelle a basso e medio rischio; controlli su tutte quelle a elevato rischio).

Pubblicità
La squadra antincendioVideocorsi in DVD - La squadra antincendio
Come funziona una buona squadra? Cosa deve fare? Formazione completa sulla squadra antincendio

 
Inoltre il nuovo regolamento di prevenzione incendi introduce nuove procedure informatizzate che favoriscono l'impiego di autocertificazioni e di attestazioni redatte da tecnici abilitati o da agenzie per le imprese.
 
Si ricorda infine che il nuovo regolamento fa parte di un pacchetto di interventi di semplificazione in materia di prevenzione degli incendi e di tutela dell’ambiente che intervengono su adempimenti particolarmente onerosi per circa 2 milioni di Piccole e Medie Imprese italiane ( PMI).
 
Schema di regolamento recante disciplina dei procedimenti relativi alla prevenzione incendi, a norma dell'articolo 49 comma 4-quater, decreto-legge 31 maggio 2010, n. 78, convertito con modificazioni, dalla legge 30 luglio 2010, n. 122 (formato PDF, 70 kB).
 
 
Fonte: Vigili del Fuoco
 
 


Creative Commons License Questo articolo è pubblicato sotto una Licenza Creative Commons.
 


Commenta questo articolo!


Nessun commento è ancora presente.
FBEsegui il login a Facebook per pubblicare il commento anche sulla tua bacheca
GPEsegui il login tramite Google+!
GPEsegui il login tramite Twitter!
Nome e cognome:
(obbligatorio)
E-Mail (ricevi l'avviso di altri commenti all'articolo)
Inserisci il tuo commento: