LOGO - Home Page
Dal 1999 il quotidiano di approfondimento sulla sicurezza sul lavoro
Condividi
questa pagina sul Social Network a cui sei già loggato!
social-login social-login social-login

  

Indicazioni sull'espletamento dei procedimenti prevenzione incendi


Disponibili sul sito dei Vigili del Fuoco tutte le informazioni per la prevenzione incendio in azienda.

Pubblicità

 
La sicurezza antincendio è tra i diritti fondamentali tutelati dalla Costituzione italiana con l'intento di garantire a tutti i cittadini un livello adeguato di protezione determinato univocamente dallo Stato per l'intero territorio nazionale. A tal fine il legislatore ha stabilito che le attività a maggior rischio d'incendio siano sottoposte ad un controllo pubblico affidato al Ministero dell'interno tramite il Corpo nazionale dei Vigili del fuoco. Il controllo è svolto in generale su richiesta degli interessati (enti e privati responsabili delle attività) e pertanto il primo passo è sapere se la propria attività è soggetta a tale obbligo. Le categorie di attività per le quali occorre ottenere il certificato di prevenzione incendi sono 97 e si trovano presenti nell'elenco sottostante. Selezionando tra le seguenti la voce che più si avvicina a quella di proprio interesse si può essere guidati nella ricerca.


Pubblicità
La squadra antincendioVideocorsi in DVD - La squadra antincendio
Come funziona una buona squadra? Cosa deve fare? Formazione completa sulla squadra antincendio

Gli adempimenti procedurali di prevenzione incendi.
 
L'attuale disciplina, dettata dalla legge n. 966/1965, dal D.P.R. n. 577/1982 e dal D.P.R. n. 37/1998, prevede che l'attività di controllo delle condizioni di sicurezza per la prevenzione incendi, svolta dai Comandi provinciali dei Vigili del fuoco, sia articolata in due fasi tra loro coordinate:
 
- richiesta di parere di conformità sui progetti al fine di accertare la conformità dell'opera ai criteri di prevenzione incendi;
 
- richiesta di visita sopralluogo per riscontrare, anche sulla base di idonea documentazione tecnica, la rispondenza dell'opera realizzata al progetto approvato, al fine del rilascio del Certificato di prevenzione incendi;
 
Altri adempimenti a carico di enti e privati responsabili di attività soggette ai controlli di prevenzione incendi sono relativi:
 
- al rinnovo del Certificato di prevenzione incendi;
 
- alla richiesta di deroga al rispetto di specifiche disposizioni antincendio, qualora ne ricorra il caso.
 
Principali Attività
Depositi: Principali sostanze legate alla categoria depositi.
 
Stabilimenti, officine, laboratori, impianti produttivi: Principali sostanze legate alla categoria stabilimenti, officine, laboratori e impianti produttivi.
 
Insediamenti civili e commerciali: Principali sostanze legate alla categoria insediamenti civili e commerciali.
 
Impianti tecnologici e di distribuzione: Principali sostanze legate alla categoria impianti tecnologici e di distribuzione.
 
 
 
Fonte: Vigili del Fuoco


Creative Commons License Questo articolo è pubblicato sotto una Licenza Creative Commons.
 


Commenta questo articolo!


Nessun commento è ancora presente.
FBEsegui il login a Facebook per pubblicare il commento anche sulla tua bacheca
GPEsegui il login tramite Google+!
GPEsegui il login tramite Twitter!
Nome e cognome:
(obbligatorio)
E-Mail (ricevi l'avviso di altri commenti all'articolo)
Inserisci il tuo commento: