LOGO - Home Page
Dal 1999 il quotidiano di approfondimento sulla sicurezza sul lavoro
Condividi
questa pagina sul Social Network a cui sei già loggato!
social-login social-login social-login

  

Elettrosmog a Milano


Un'inchiesta sul caso di un ripetitore in posizione non autorizzata.

Un grosso ripetitore per la telefonia mobile è stato oggetto di un esposto alla Magistratura da parte di alcuni residenti in una zona di Milano, preoccupati che il ripetitore potesse arrecare danni alla salute.

Dalla Procura della Repubblica e' stato aperto, quindi, un fascicolo.
Dalle verifiche disposte non sono stati riscontrati pericoli per la salute dei cittadini, ma è emerso che il ripetitore era stato realizzato e collocato troppo vicino alle abitazioni e in posizione diversa da quella autorizzata.

Nei giorni scorsi il pubblico ministero Giulio Benedetti ha, quindi, chiuso l'inchiesta contestando a un dirigente Wind e a quattro suoi consulenti i reati di falso e di molestie, ovvero per disturbo.
Benedetti si sta ora preparando a chiedere un processo a loro carico.

 


Commenta questo articolo!


Nessun commento è ancora presente.
FBEsegui il login a Facebook per pubblicare il commento anche sulla tua bacheca
GPEsegui il login tramite Google+!
GPEsegui il login tramite Twitter!
Nome e cognome:
(obbligatorio)
E-Mail (ricevi l'avviso di altri commenti all'articolo)
Inserisci il tuo commento: