LOGO - Home Page
Dal 1999 il quotidiano sulla sicurezza sul lavoro, ambiente, security
Condividi
questa pagina sul Social Network a cui sei già loggato!

23 febbraio 2016 - Cat: PUBBLIREDAZIONALE
  

Comunicare il rischio in Azienda: ecco cosa funziona


Utilizzare il Coaching come modello comunicativo per facilitare il raggiungimento degli obiettivi di Safety e creare una solida cultura della Sicurezza sul Lavoro. Best practice e formazione specifica.

 
Che la comunicazione sia tra gli elementi principali del successo di un’impresa è cosa ben nota in diverse aree delle organizzazioni: dal marketing alle vendite passando per le risorse umane.
Quando le persone comunicano efficacemente e collaborano verso obiettivi condivisi, si aprono nuove prospettive produttive che hanno effetti positivi su tutta l’azienda.
 
Questo è vero tanto per alcuni settori quanto per l’ambito Sicurezza sul Lavoro.
Si pensi a quanto difficile potrebbe rivelarsi il compito di un responsabile o addetto alla sicurezza se, oltre ai quotidiani adempimenti lavorativi, dovesse costantemente trovare ostruzionismo e una forte opposizione da parte di diversi lavoratori.
Vi riconoscete in questa situazione?
 
Sempre più spesso i professionisti del Safety faticano a far accettare le norme, le procedure e le indicazioni che vengono recepite dal personale o dalla dirigenza come “burocrazia” “rallentamento delle attività” o peggio ancora “inutili seccature”.
E’ fondamentale per chiunque si occupi di Sicurezza sul Lavoro essere in grado di:
-          Creare empatia e comunicare efficacemente
-          Motivare le persone a rispettare le procedure
-          Conoscere come si formano e si cambiano le abitudini nelle persone
-          Guidare, ispirare e stabilire fiducia con i membri delle organizzazioni
 
Secondo una ricerca del Carnegie Institute of Technology infatti:
“L’85 % del Successo è dato dalla tua personalità e abilità di comunicare, negoziare e guidare gli altri. Incredibilmente solo il 15% è legato alle conoscenze tecniche”.
Tra le strategie comunicative più efficaci e orientate a produrre risultati concreti, il Coaching è senza dubbio quella che negli ultimi anni si è affermata ai vertici delle necessità aziendali.
 
Ma in che modo si possono usare i principi del Coaching per migliorare la propria professione e facilitare il raggiungimento di risultati evidenti nel campo della Sicurezza sul Lavoro?
 
Il Safety Coaching è definibile come un processo comunicativo messo in atto da un professionista, al fine di orientare e indirizzare i comportamenti dei lavoratori verso una performance safety efficiente.
Uno degli argomenti più apprezzati tra quelli del corso Safety Coaching competenze base è senza dubbio la motivazione.
Esistono 7 elementi che influenzano la motivazione umana e la guidano.
1.    Necessità di appartenere a un gruppo affiatato e coeso
2.    Creazione e consolidamento di abitudini comportamentali
3.    Accesso alla comunicazione inconscia
4.    Ricompense e punizioni
5.    Istinti primitivi
6.    Desiderio di eccellere
7.    Scherzi e inganni della mente
 
Questi driver possono essere abilmente appresi e utilizzati al fine di indurre comportamenti virtuosi nei lavoratori.
In linea di principio è bene osservare la massima:
“Le persone fanno le cose per i loro motivi e non per i nostri”.
Se vuoi saperne di più sulle strategie comunicative del Safety Coaching e sul corso Safety Coaching competenze base, visita il sito:
 
 
Per iscrizioni o richiesta informazioni:
Outliers – Training Performance Coaching
www.outliers.it/safety-coaching-base/
800 300 496
 
 


Creative Commons License Questo articolo è pubblicato sotto una Licenza Creative Commons.
 

Forum PuntoSicuro

COMMENTA questo articolo nel FORUM di PuntoSicuro!

 


Commenta questo articolo!


Nessun commento è ancora presente.
FBEsegui il login a Facebook per pubblicare il commento anche sulla tua bacheca
GPEsegui il login tramite Google+!
GPEsegui il login tramite Twitter!
Nome e cognome:
(obbligatorio)
E-Mail (ricevi l'avviso di altri commenti all'articolo)
Inserisci il tuo commento: